Hello world!

Hello world!

Uncategorized

Hello world!

Welcome to WordPress. This is your first post. Edit or delete it, then start writing!

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Leave a Comment

There’s a voice that keeps on calling me

There’s a voice that keeps on calling me

Uncategorized

There’s a voice that keeps on calling me

Ulysses, Ulysses – Soaring through all the galaxies. In search of Earth, flying in to the night. Ulysses, Ulysses – Fighting evil and tyranny, with all his power, and with all of his might. Ulysses – no-one else can do the things you do. Ulysses – like a bolt of thunder from the blue. Ulysses – always fighting all the evil forces bringing peace and justice to all.

There’s a voice that keeps on calling me. Down the road, that’s where I’ll always be. Every stop I make, I make a new friend. Can’t stay for long, just turn around and I’m gone again. Maybe tomorrow, I’ll want to settle down, Until tomorrow, I’ll just keep moving on.

Hey there where ya goin’, not exactly knowin’, who says you have to call just one place home. He’s goin’ everywhere, B.J. McKay and his best friend Bear. He just keeps on movin’, ladies keep improvin’, every day is better than the last. New dreams and better scenes, and best of all I don’t pay property tax. Rollin’ down to Dallas, who’s providin’ my palace, off to New Orleans or who knows where. Places new and ladies, too, I’m B.J. McKay and this is my best friend Bear.

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Leave a Comment

80 days around the world

80 days around the world

Uncategorized

80 days around the world

80 days around the world, we’ll find a pot of gold just sitting where the rainbow’s ending. Time – we’ll fight against the time, and we’ll fly on the white wings of the wind. 80 days around the world, no we won’t say a word before the ship is really back. Round, round, all around the world. Round, all around the world. Round, all around the world. Round, all around the world.

I never spend much time in school but I taught ladies plenty. It’s true I hire my body out for pay, hey hey. I’ve gotten burned over Cheryl Tiegs, blown up for Raquel Welch. But when I end up in the hay it’s only hay, hey hey. I might jump an open drawbridge, or Tarzan from a vine. ‘Cause I’m the unknown stuntman that makes Eastwood look so fine.

Ulysses, Ulysses – Soaring through all the galaxies. In search of Earth, flying in to the night. Ulysses, Ulysses – Fighting evil and tyranny, with all his power, and with all of his might. Ulysses – no-one else can do the things you do. Ulysses – like a bolt of thunder from the blue. Ulysses – always fighting all the evil forces bringing peace and justice to all.

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Leave a Comment

Open Day 20-21 Gennaio 2018

Open Day 20-21 Gennaio 2018

News

Open Day 20-21 Gennaio 2018

Ancora posti disponibili per l’open day del 20 Gennaio 2018 con possibilità di iscrizione al nuovo ordinamento didattico.

Per partecipare gratuitamente all’open day manda una mail con i tuoi dati o contattaci attraverso il modulo di contatto sulla home page del sito. Se fare l’osteopata è il tuo sogno non perdere l’occasione di iscriverti!

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

L’Osteopatia diventa professione sanitaria!

L’Osteopatia diventa professione sanitaria!

News

L’Osteopatia diventa professione sanitaria!

Il 22 Dicembre 2017 l’Osteopatia è stata riconosciuta come Professione Sanitaria dallo Stato Italiano. Una svolta epocale attesa da più di 50 anni.

Tratto da Tuttosteopatia.it

Cari colleghi,
oggi è un giorno speciale, uno di quelli che segna la storia della nostra amata disciplina e che sarà ricordato sui libri di storia dell’osteopatia.
Oggi 22 dicembre 2017, alle ore 11.23, l’osteopatia è ufficialmente riconosciuta dallo Stato Italiano.

Siamo coscienti che non è il punto di arrivo, tanti ostacoli si presenteranno ancora perché il riconoscimento sia pienamente conforme alle nostre aspettative, ma certamente partiamo da un altro livello.

Il Parlamento ha finalmente stabilito che l’osteopatia esiste ed è individuata come professione sanitaria. Da questo punto non si torna più indietro. Potremo frequentare gli ospedali ed essere inquadrati non più occasionalmente, come già successo diverse volte in Italia, ma a pieno titolo.

Ci sarà ancora tanto da lavorare per definire la inevitabile sanatoria che tuteli migliaia di osteopati, per
la definizione degli aspetti formativi futuri, per la ridefinizione di quanto concerne gli aspetti fiscali e dell’aliquota IVA, così come per la formazione dell’albo e soprattutto degli aspetti pensionistici. Ma il pezzo più ripido della salita è fatto.

Per anni l’osteopatia non è stata considerata dal mondo sanitario, ma “sopportata”; diversi sono stati i colleghi
portati in tribunale per abuso della professione medica, e questo per il facile fraintendimento che il nostro operato può generare in quanti non conoscono l’osteopatia e i suoi princìpi. Ciononostante ne siamo usciti
sempre vincenti.
In tutti questi anni siamo stati sempre in un limbo: in tribunale non si poteva dire che fossimo osteopati, ma neanche che non lo fossimo.

Tanti colleghi avrebbero preferito rimanere in questa condizione, ma ormai era impensabile che lo Stato, visto il numero crescente di osteopati, non intervenisse per regolamentare il fenomeno; per cui era impensabile non partecipare alla stesura della legge.

Certo la versione uscita dal Senato era più soddisfacente, ma vista la piega che si stava prendendo alla Camera, possiamo ritenerci soddisfatti del risultato, anche perché lascia la porta aperta ancora a tutte le nostre richieste.

Oggi però è il momento di festeggiare e di godersi questo successo che a nostro avviso è stato determinato da due fattori prevalenti:

  1. il credito che l’osteopatia italiana ha saputo guadagnarsi e non solo per i benefici indotti a migliaia e migliaia di pazienti, ma anche l’ottimo lavoro fatto negli ospedali e nelle numerosissime collaborazioni con la classe medica (in questa pagina raccogliamo tutte collaborazioni osteopatiche negli ospedali);
  2. l’impegno e la capacità politica dimostrata dalla presidente Paola Sciomachen per nome e per conto del direttivo Roi e dei tanti osteopati che si sono impegnati politicamente per raggiungere il riconoscimento.

Vale la pena di ricordare che sin dal momento dell’elezione, obiettivo principale dichiarato del consiglio direttivo del Roi è stato il riconoscimento dell’osteopatia, e forse neanche loro si aspettavano di poterlo raggiungere in tempi politici così brevi.
Il lavoro è stato immane perché questa partita non si è giocata con le regole dello sport o della fisiologia a noi più familiari e leali, ma con quelle della politica, che non ha regole, pertanto è servita massima attenzione e pazienza certosina, oltre che scelte strategiche giornaliere per non essere travolti.

Su queste scelte, una grande mano ci è stata data da un’agenzia romana che ha avuto proprio il compito di aiutarci a districarci nei meandri dei palazzi del potere, anche se a nostro avviso le capacità politiche e la gentilezza della Presidente hanno pesato fortemente sul risultato finale.
Un risultato che comunque non si sarebbe potuto raggiungere se ogni collega non avesse fatto la sua parte: da chi aveva in trattamento la De Biase, a chi ha solo inviato un twitter con la mitica scritta *osteopatiricocnosciuti
per sostenere la causa.

Come sempre succede nelle vittorie di squadra, la nostra Paola Schiomachen può a pieno titolo alzare la coppa come capitano, tanti potranno meritatamente fare il giro di campo e baciarla (la coppa) ma tutti si
dovranno alzare a battere le mani. Anche i tifosi delle altre squadre.

Vediamo ora cosa dice nello specifico il testo

Di seguito gli articoli che ci riguardano: art. 7 che fa riferimento specificatamente all’osteopatia e l’art. 6 che è il percorso necessario per il riconoscimento delle professioni sanitarie.
Ricordiamo in questa sede che l’art. 6 è stato introdotto grazie alle nostre istanze e modifica la procedura precedente con cui si potevano riconoscere delle nuove professioni sanitarie.

In forza dell’articolo 7 noi abbiamo superato un passaggio e veniamo individuati già come professione sanitaria; ora nell’arco di tre mesi, come è specificato, la questione deve essere discussa nella Conferenza Stato Regioni poiché le questioni sanitarie interessano direttamente le Regioni.

La commissione ha già indicato le date per il 2018 e cioè 11 gennaio, 8 febbraio, 22 febbraio, 8 marzo (giornata delle donne) o 21 marzo (primo giorno di primavera). In quella seduta noi dovremo dimostrare anche grazie alle CORE competence su cui abbiamo lavorato in questi anni, che la nostra professione si occupa del potenziamento della salute e come tale non interferisce con nessuna professione sanitaria esistente.
Saranno inoltre stabilite in quella sede come prevede il l’art. 7 comma 2, l’ambito di attività e le funzioni caratterizzanti le professioni dell’osteopata, i criteri di valutazione dell’esperienza professionale nonché i criteri per il riconoscimento dei titoli equipollenti.

Superato questo ostacolo come previsto sempre dall’art. 7.2 “Con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro della salute, da adottare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, acquisito il parere del Consiglio universitario nazionale e del Consiglio superiore di sanità, sono definiti l’ordinamento didattico della formazione universitaria in osteopatia e in chiropratica nonché gli eventuali percorsi formativi”.

main

Articolo 7

(Individuazione e istituzione delle professioni sanitarie dell’osteopata e del chiropratico)

1. Nell’ambito delle professioni sanitarie sono individuate le professioni dell’osteopata e del chiropratico, per l’istituzione delle quali si applica la procedura di cui all’articolo 5, comma 2, della legge 1° febbraio 2006, n. 43, come sostituito dall’articolo 6 della presente legge.

2. Con accordo stipulato in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, da adottare entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono stabiliti l’ambito di attività e le funzioni caratterizzanti le professioni dell’osteopata e del chiropratico, i criteri di valutazione dell’esperienza professionale nonché i criteri per il riconoscimento dei titoli equipollenti. Con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro della salute, da adottare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, acquisito il parere del Consiglio universitario nazionale e del Consiglio superiore di sanità, sono definiti l’ordinamento didattico della formazione universitaria in osteopatia e in chiropratica nonché gli eventuali percorsi formativi integrativi.

Articolo 6

(Modifica dell’articolo 5 della legge 1° febbraio 2006, n. 43)

1. L’articolo 5 della legge 1° febbraio 2006, n. 43, è sostituito dal seguente:

«Art. 5. – (Individuazione e istituzione di nuove professioni sanitarie). 1. L’individuazione di nuove professioni sanitarie da comprendere in una delle aree di cui agli articoli 1, 2, 3 e 4 della legge 10 agosto 2000, n. 251, il cui esercizio deve essere riconosciuto in tutto il territorio nazionale, avviene in sede di recepimento di direttive dell’Unione europea ovvero per iniziativa dello Stato o delle regioni, in considerazione dei fabbisogni connessi agli obiettivi di salute previsti nel Piano sanitario nazionale o nei Piani sanitari regionali, che non trovino rispondenza in professioni già riconosciute, ovvero su iniziativa delle associazioni professionali rappresentative di coloro che intendono ottenere tale riconoscimento. A tal fine, le associazioni interessate inviano istanza motivata al Ministero della salute, che si pronuncia entro i successivi sei mesi e, in caso di valutazione positiva, attiva la procedura di cui al comma 2.

2. L’istituzione di nuove professioni sanitarie è effettuata, nel rispetto dei princìpi fondamentali stabiliti dalla presente legge, previo parere tecnico-scientifico del Consiglio superiore di sanità, mediante uno o più accordi, sanciti in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, e recepiti con decreti del Presidente della Repubblica, previa deliberazione del Consiglio dei ministri.

3. Gli accordi di cui al comma 2 individuano il titolo professionale, l’ambito di attività di ciascuna professione, i criteri di valutazione dell’esperienza professionale nonché i criteri per il riconoscimento dei titoli equipollenti. Con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro della salute, acquisito il parere del Consiglio universitario nazionale e del Consiglio superiore di sanità, è definito l’ordinamento didattico della formazione universitaria per le nuove professioni sanitarie individuate ai sensi del presente articolo.

4. La definizione delle funzioni caratterizzanti le nuove professioni sanitarie avviene evitando parcellizzazioni e sovrapposizioni con le professioni già riconosciute o con le specializzazioni delle stesse».

Qui il calendario delle sedute della Conferenza Stato-Regioni per il periodo gennaio-luglio 2018.

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Corso di Osteopatia per diplomati

Corso di Osteopatia per diplomati

inostricorsi

Corso di Osteopatia per diplomati

Si articola in 4 moduli formativi della durata complessiva di 5 anni per un totale di 4300 ore formative ai sensi dell’OMS.

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Corso di Osteopatia per laureati

Corso di Osteopatia per laureati

inostricorsi

Corso di Osteopatia per laureati

Si articola in 4 moduli formativi della durata complessiva di 4 anni per un totale di 1300 ore formative ai sensi dell’OMS.

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Corso di Mézières e posturologia integrata

Corso di Mézières e posturologia integrata

Corsi

Corso di Mézières e posturologia integrata

Corso di terapia manuale secondo Mézières e posturologia integrata (96 ore)

Metodo Mézières
Ideato nel 1947 da Françoise Mézières, fisioterapista francese, Il Metodo Mézières, vero e proprio metodo di cura rivoluzionaria, è divenuto ormai un “must” – tappa obbligatoria – per ogni posturologo che voglia operare in modo serio e coscienzioso nel settore della ginnastica posturale.
Attraverso l’attenta analisi vettoriale delle forze globali e segmentarie che agiscono sul nostro corpo, forte della scientificità e genialità della terapia proposta, il metodo Mézières permette di lavorare sugli accorciamenti delle Catene Muscolari, e al contempo, eliminare tutti i compensi che il nostro organismo mette in atto a nostro discapito.
Inoltre, tale metodica, se attuata sotto la supervisione di un professionista esperto, è in grado di restituire la giusta elasticità e lunghezza naturale ai nostri muscoli, e di conseguenza riallinearne ossa ed articolazioni secondo i canoni della giusta postura.
Durante i nostri corsi saranno messi a confronto anche gli approcci di altri metodi già esistenti (Pilates, Mackenzie, back school).

Docenti
Prof. Giuseppe Parisi
Docente di educazione fisica
Personal Trainer
Posturologo metodo Mézières
Laurea in Fisioterapia (Università Cattolica del Sacro Cuore)

Dott. Alessandro Parisi
Medico Chirurgo (Ortopedia e Traumatologia)
Osteopata (Bruxelles)

Come, quando e dove si svolgerà il corso
Il corso è articolato in 6 seminari della durata di 3 giorni ciascuno da svolgersi durante i week end da definire tra i mesi di maggio, giugno e luglio.
inizio ore 9.00 e termine ore 18.00 per un totale di 96 ore.
Pausa pranzo 13.00 14.00
Il corso è aperto a tutti i laureati e laureandi per le lauree sanitarie e di Scienze Motorie.
Costo dell’intero corso Mézières: € 1150,00 suddivisibile in rate (da saldare all’inizio di ogni lezione) – Necessario anticipo di € 150 che darà diritto alla frequenza del primo seminario.
AL TERMINE DEL CORSO SARA’ RILASCIATO ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.
Il corso avrà inizio con un numero minimo persone di 10.
Durante i corsi si consiglia un abbigliamento comodo per poter simulare la terapia come pazienti.

Per informazioni:
Tel 338-6308987       jparix@libero.it

Programma del corso
FRANÇOIS MÉZIÈRES: BIOGRAFIA E CONCETTI INTRODUTTIVI
PREMESSE E NOZIONI DI FISICA LINEARE
LA POSTURA (VARI MODELLI INTERPRETAVI)
ACCORCIAMENTI PRIMARI E SECONDARI
PROBLEMATICHE POSTURALI SUI VARI PIANI
LA POSTURA IN RELAZIONE A:
Mandibola e A.T.M.
Cervicale e osso ioide
Rapporto scapolo-costale
Colonna vertebrale e problematiche: scoliosi, iperlordosi, ipercifosi
Visceri e perturbazioni sulla postura
Articolazione Coxo-femorale
Ginocchio
Articolazione Tibio-tarsica
Piede e problematiche (piattismo e cavismo)
ANALISI STATICA E DINAMICA POSTURALE
IL METODO E LE TECNICHE

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Corso di Osteopatia

Corso di Osteopatia

Corsi

Corso di Osteopatia

Il Corso di formazione in Osteopatia si articola in moduli formativi della durata complessiva di 5 anni.
Organizzazione dei piani di studio secondo lo standard OMS 2010, FORE, CEN.

Requisiti d’accesso

Al corso si può accedere con diploma di maturità (tipo I) o con lauree sanitarie rilasciate dalla Facoltà di Medicina e chirurgia (tipo II).
Il percorso formativo per laureati consiste in un totale di 2000 ore di impegno formativo che variano in base al percorso di laurea pregresso, mentre per i diplomati il totale delle ore di impegno formativo è di 4800 ore comprese 1000 ore di tirocinio pratico guidato. Il corso è suddiviso in 4 moduli della durata complessiva di 5 anni.

Seminari

Il corso prevede n.10 seminari all’anno da ottobre a luglio e altri incontri extra di approfondimento.Gli incontri sono di 3 giorni al mese, un venerdì-sabato-domenica, dalle 9,00 alle 18,00, mentre per il corso tipo I sono previsti 4 incontri al mese con incontri extra concordati con gli studenti.

E’ prevista una quota di ore di lezione da svolgere on-line per i soli concetti teorici.

Discipline di base
Anatomia umana
Istologia
Biologia
Biochimica
Embriologia
Fisiologia
Microbiologia
Igiene
Statistica medica
Discipline mediche
Patologia generale
Neurologia
Ortopedia e traum.
Reumatologia
Semeiotica
Medicina fisica e riab.
Dermatologia
Pediatria
Otorinolaringoiatria
Discipline osteopatiche di base
Anatomia palpatoria
Disfunzione somatica
Principi di osteopatia
General Osteopathic Treatment
Test e tecniche di normalizzazione
Etica e deontologia professionale
Legislazione osteopatica
Biomeccanica applicata
Discipline complementari
Osteopatia geriatrica
Osteopatia pediatrica
Osteopatia ginecologica
Osteopatia in ambito sportivo
Inglese
Informatica
Psicologia
Emergenze e pronto soccorso
Modulo strutturale 1
Arto superiore
Arto inferiore
Rachide dorsale, torace e coste
Fisiopatologia muscolo-scheletrica applicata
Neurologia periferica applicata
Radiologia applicata
Modulo strutturale 2
Cingolo pelvico
Rachide lombare
Rachide cervicale
Fisiopatologia muscolo-scheletrica applicata
Neurologia periferica applicata
Radiologia applicata
Modulo viscerale
Osteopatia viscerale
Osteopatia in ambito ginecologico
Fisiopatologia applicata
Modulo cranio-sacrale
Osteopatia cranio-sacrale
Osteopatia in ambito pediatrico
Fisiopatologia applicata
    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Blog Post #15

Blog Post #15

Uncategorized

Blog Post #15

Mauris vehicula efficitur mi, vel sollicitudin lectus vulputate a. Phasellus vulputate nunc libero, eu faucibus sem bibendum in. Aenean mollis quis diam sed cursus. Integer tristique rhoncus sapien vitae semper. Mauris euismod venenatis sem vitae congue.

Duis ullamcorper diam eget porttitor sagittis. Mauris porttitor magna in interdum vestibulum. Integer nec cursus neque. Mauris eu nibh rhoncus, laoreet sapien id, tincidunt turpis. Etiam mattis dapibus laoreet. Vestibulum bibendum tortor vel felis commodo ultrices. In in elit vitae eros suscipit commodo ut tristique erat. Vestibulum vehicula turpis id quam euismod vulputate.

Quisque lacinia, purus non porta malesuada, lectus tortor iaculis odio, nec laoreet massa dui sit amet elit. Sed tempus bibendum nisi eget vehicula. Maecenas quis leo eu augue faucibus aliquam.

Quisque sed pharetra odio, eu consectetur dui. Etiam scelerisque sagittis nunc, a scelerisque lorem. Fusce commodo tempus diam sed hendrerit. In ullamcorper odio eu pretium consectetur.

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

    • admin
    • January 1, 2014
    Reply

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat

      • admin
      • January 1, 2014
      Reply

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Leave a Comment